Claudio Bordin

Nato nel 1995 a Varese, Claudio cresce con il desiderio di diventare un atleta; calciatore professionista e semiprofessionista prima, fotografo e guida escursionistica nel mentre e dopo.
Abbandonata la carriera da atleta nel 2020, Claudio decide di dedicarsi anima e corpo nelle sue più grandi passioni: fotografia e natura. Nel secondo semestre del 2020, partecipa e supera con successo gli esami finali del corso professionalizzante di guida ambientale escursionistica indetto da AIGAE, per cominciare la sua nuova carriera.
Amante della montagna (vanta anche un passato da alpinista) e dei viaggi, fa dei paesaggi, il soggetto principale delle sue fotografie.
Nel corso degli anni ha visitato diversi paesi, e in alcuni di questi è tornato più volte: ha viaggiato in Norvegia da sud a nord , con attenzione particolare alle isole oltre il circolo polare artico: Lofoten, Senja e Svalbard. Ha visitato la Lapponia finlandese e quella svedese, per poi spostare l’attenzione alle isole dell’oceano atlantico; Islanda e Fær Øer. Nonostante la sua inclinazione verso le zone fredde del pianeta, ha deciso di ampliare i suoi orizzonti, visitando la Giordania e il deserto del Wadi Rum, e le foreste pluviali del Costa Rica.
La natura incontaminata, lontana dall’ antropizzazione massiccia è senza dubbio , il suo terreno di avventura preferito.


© 2022 Indaco Web Solutions - Nicola Demegni p.iva 05216900281 - Privacy Policy e Cookie policy -