Davide Dalla Giustina

Veneziano, classe 1976

Muovo i primi passi nella Fotografia Street da giovanissimo grazie a mio padre, che passeggiando per le calli ed i campi di Venezia mi ha educato nell'osservare e guardare ogni piccolo dettaglio.
Dopo una serie di viaggi di lavoro come Project Manager in terre lontane, distrutte socialmente dalla globalizzazione, decido di ritornare in Italia, residendo a Roma per circa 4 anni, dedicandomi completamente allo studio della Fotografia e focalizzandomi al reportage 'd'assalto', raccontando come reporter freelance storie di degrado sociale, situazioni al limite tra gli invisibili e gli ultimi.

La continua gavetta sul campo mi ha permesso di diventare membro del Leica Club presentando a Roma un progetto di Street Photography dedicato agli alti contrasti, ispirandomi alle luci ed ai chiaroscuri di Caravaggio e Rembrandt, venendo poi insignito da 3 Leica Master Shoot per la categoria Street, Reportage e Ritratto.

Vanto di numerose esposizioni in tema Street Photography e Reportage tra Roma, Milano e Venezia, tra le quali una esposizione personale a Venezia sul movimento Gay Pride scattato in bianco e nero a Roma.

Al momento collaboro come promotore dell'artigianato a Venezia dove ritraggo situazioni di vita quotidiana tra le persone e scrivendo articoli sul mio blog. Faccio parte come unico italiano nel collettivo fotografico interazionale Humans Captured, e collaboro con vari gruppi di Street Photogaphy nazionali ed internazionali come Mentor, assistenza alla post produzione, lettura della Fotografia, nonche' di problematiche relative alla privacy e, ultimamente, per dare consigli pratici su come scattare per strada con la pandemia Covid in corso in piena sicurezza.
Faccio altresi' parte di una associazione culturale a Venezia come consulente tecnico / artistico nella sezione Fotografia.

Il mio stile di Street Photograpy e' sicuramente irriverente per la vicinanza di presa dei miei soggetti spesso illuminata dal flash, e punta nei giochi di luci e penombra con chiaro scuro, ma rimango sempre legato al bianco e nero per la potenza del suo messaggio fotografico.

Per me la strada e' un teatro dove gli attori sono le persone contestualizzate in esso e dove chi sa guardare soprattutto in una citta' come Venezia
la Foto del giorno puo' essere sempre dietro l'angolo, lontano dalla folla dei turisti in una Venezia dei veneziani.


2021 Indaco Web Solutions - Nicola Demegni p.iva 05216900281 - Privacy Policy e Cookie policy -