KIRGHIZISTAN, Via della Seta e Festival delle Aquile - Viaggio fotografico

Prenota

Descrizione:

  • Il KIRGHIZISTAN è un Paese dell’Asia centrale situato lungo l’antica Via della Seta e in senso moderno nato dalla disgregazione dell’ex URSS alla fine dello scorso secolo. Ha una natura straordinaria: incontaminati paesaggi montani, aspri crinali e ondulati pascoli estivi (jailoo), picchi frastagliati e cieli così limpidi da farvi toccare le nuvole e le stelle con un dito. Questo unitamente a etnie ancora “pure” dalla modernità perché rimaste a lungo isolate: pastori seminomadi che vivono nelle loro yurte e perseguono tradizioni millenarie di pastorizia, agricoltura e allevamento. Persone gentili e aperte verso lo straniero, a cui offrono con il cuore il poco (in senso materiale) che hanno, e il tantissimo (in senso spirituale) della loro ospitalità.

    Namaa Travel Photography in collaborazione con Daniele Bellucci, travel photographer romano di lunga esperienza, vi propone un viaggio fotografico sospeso tra storia antica e moderna, al cospetto di una Natura maestosa e nel periodo climaticamente per noi migliore (l’estate asiatica). Un programma che ci porterà a contatto con le popolazioni locali, a dormire in Yurta sotto fantastici cieli stellati, a cavalcare e a “mungere il bestiame” con loro, deliberatamente al di fuori della modernità, semplice ma incredibilmente accogliente ed affascinante: un vero viaggio di scoperta in un Paese che vi sorprenderà.

    Il viaggio si svolgerà interamente in mezzi privati e con guida locale parlante italiano. Daniele sarà in ogni momento accanto a voi per assistervi in tutta la parte fotografica sul campo e successivamente mediante i nostri canali Zoom e social, per l’editing e la post produzione.
    Organizzazione Tecnica: Princess Tour, Castelfranco Veneto (TV)


Itinerario:

  • DAY 1 - 10 Agosto
    Partenza dall’Italia destinazione Bishkek (Kirghizistan). Pernottamento a bordo.

    DAY 2 - 11 Agosto
    Arrivo di prima mattina all'aeroporto "Manas" di Bishkek. Trasferimento in hotel per qualche ora di riposo, colazione. Trasferimento al villaggio di Tamga. La strada costeggia la sponda meridionale del lago Issyk Kul. È il secondo lago di montagna più grande del mondo dopo il Titicaca in Sud America. Lungo la strada, ci fermiamo nel villaggio di Kyzyl-Tuu. Questo villaggio è famoso per i suoi talentuosi artigiani, che realizzano le parti in legno che comporranno le yurte. L'artigiano mostrerà il processo di produzione delle yurte e costruirete insieme una piccola yurta. Pranzo lungo la strada. Per la sessione serale partenza per la valle di Barskoon dove è possibile organizzare una dimostrazione della caccia con l’aquila (non inclusa). Cena e pernottamento al campo di yurte (2-6 persone per tenda in base alla disponibilità. Servizi condivisi all’esterno).

    DAY 3 - 12 Agosto
    Sveglia presto. Colazione al sacco. Trasferimento per la sessione fotografica con le luci del mattino al canyon fiabesco di Skazka, che prende il nome dal suo bizzarro paesaggio roccioso, trasformato dall'erosione in incredibili sculture e formazioni. Alcune formazioni assomigliano alla Grande Muraglia cinese e altre ricordano serpenti, draghi, giganti addormentati e persino interi castelli. Dal canyon è possibile vedere un maestoso panorama del lago Issyk-Kul e delle montagne innevate. Qui faremo un trekking di 1 h circa. Poi apparecchieremo la tavola per la colazione all'aria aperta. Successivamente prenderemo la strada per Bokonbaevo per partecipare al Festival delle Aquile. Assisteremo alla dimostrazione di caccia con l'Aquila reale ad uno spettacolo folcloristico e avremo una degustazione di cucina kirghisa. Dopo il Festival torneremo al campo di yurte a Tamga. Cena e pernottamento al campo di yurte (4 persone per tenda in base alla disponibilità. Servizi condivisi all’esterno).

    DAY 4 - 13 Agosto
    Trasferimento al lago Song Kul. Lungo la strada ci fermeremo al bacino idrico di Orto-Tokoy, costruito nel 1956. Sosteremo in una pensione di montagna nella piccola città di Kochkor dove potremo anche visitare una cooperativa di donne che producono i tipici "shirdak", tradizionali tappeti in feltro che vengono utilizzati per ricoprire il terreno all'interno della yurta, e la cui tecnica di produzione è riconosciuta dall'UNESCO come Patrimonio dell'Umanità. Dopo pranzo saremo di nuovo in viaggio verso uno dei luoghi più pittoreschi del tour: il lago Son Kul! Raggiungeremo il passo denominato “Kalmak Ashu” 3440m sul livello del mare. Sessione fotografica allo spettacolare paesaggio circostante. Il lago si trova all'interno dei Monti Tien Shan ad un'altitudine di 3016 metri. La strada per raggiungerlo è molto ventosa e sembra infinita, motivo per cui il lago è anche chiamato "l'ultimo lago" in lingua kirghisa. L'area circostante è considerata una delle migliori del paese per i pascoli, dove gli abitanti del villaggio guidano il loro bestiame. Il paesaggio davanti a noi una volta arrivati è surreale, praterie sconfinate che sfumano nelle vette delle montagne che si specchiano nel lago. Sarà spettacolare fotografare quello scenario naturale al tramonto. Sistemazione nel campo di yurte e cena. Dopo cena, confidando in una situazione favorevole come clima e temperatura, ci posizioneremo fuori dal campo tendato con il cavalletto per cimentarci in foto notturne e star-trail. Cena e pernottamento in Yurta (4-6 persone per tenda in base alla disponibilità. Servizi condivisi all’esterno).

    DAY 5 - 14 Agosto
    Sveglia per fotografare l'alba: probabilmente uscendo dalla yurta ci ritroveremo circondati da decine di cavalli al pascolo o che vanno al lago ad abbeverarsi. Sarà un'esperienza indimenticabile aspettare l'alba cercando di sfruttare fotograficamente i cavalli e l'ambiente magico con la vista del lago alpino circondato da imponenti catene montuose innevate. Dopo colazione opportunità di scatti favolosi reclutando cavalieri della zona circostante che si cimenteranno nei tipici giochi dell’Asia centrale con cavalli tra cui il Kok Buri (più famoso con il nome uzbeko di “Buzkashi”) e la lotta tra cavalli. Il nostro viaggio continua attraverso il passo di montagna più bello del paese chiamato "Moldo Ashu", attraverso una strada sterrata che si snoda e si arrampica sulle montagne fino a un'altitudine di 3.346 m! Pranzo nella cittadina di Naryn in un ristorante locale o in famiglia. Scendiamo dal passo e raggiungiamo il caravanserraglio "Tash Rabat", questa è l'antica zona di sosta delle carovane che viaggiavano lungo la Via della Seta. L'edificio è piuttosto austero ma ciò che lo rende speciale sono le valli ed i prati tutt'intorno, un luogo a dir poco spettacolare. Possibilità di riprese notturne al cielo stellato. Cena e pernottamento in Yurta (4-6 persone per tenda in base alla disponibilità. Servizi condivisi all’esterno).

    DAY 6 - 15 Agosto
    Tè e snack per chi vuole cimentarsi con l’alba anche oggi, sebbene le montagne intorno ci permetteranno di veder spuntare il sole più tardi che il giorno precedente. Dopo colazione un po' di tempo per esplorare il paesaggio incantato e cercare di trovare i cavalli che galoppano lungo e oltre il confine del campo, o coinvolgendo alcuni pastori della zona a cavallo. Visita alla carovana di Tash Rabat Saray. Trasferimento al villaggio di Kochkor lungo la valle di At Bashy passando per la città di Naryn. Pranzo a Naryn in famiglia. Attraverseremo il passo Dolon a 3030 m di altezza fino a Kochkor. Tempo libero per qualche ritratto nelle case degli abitanti del posto, se disponibili, e soprattutto per riprendere il bellissimo tramonto sui campi di fronte alle montagne con i pastori che portano le loro greggi. Cena e pernottamento in guest-house locale.

    DAY 7 - 16 Agosto
    Dopo colazione partenza per la capitale, ma non prima di una sosta per visitare la famosa torre Burana, patrimonio mondiale dell'UNESCO! Vedremo i resti dell'antica città Balasagun, un tempo capitale dell'Impero dei Karakhanidi e, come anticipato, la torre Burana, un minareto in mattoni risalente all'XI secolo. Un piccolo museo locale ci racconterà la storia della civiltà kirghisa e vedremo una collezione di antiche tombe chiamate ''Balbals.''. Pranzo presso la famiglia kirghisa nel villaggio di Burana. Con due ore raggiungeremo la capitale. Rientro in hotel per riposare o per qualche attività extra. Cena in ristorante locale. Pernottamento in hotel.

    DAY 8 - 17 Agosto
    Prima colazione. Intera giornata per esplorare Bishkek. Inizieremo con la visita al bazar del mercato locale "Osh". Il pranzo. Visiteremo il cuore della città: Piazza Ala-Too, (dove si svolgono feste nazionali, celebrazioni e concerti), monumenti come Manas, Lenin e Kurmadjan Datka, famosi eroi del Kirghizistan. Dopo Old Square e Victory Square, possiamo goderci una passeggiata a Oak Park, uno dei luoghi preferiti dalla gente del posto. La sera mangeremo in uno dei migliori ristoranti di Bishkek per gustare deliziosi piatti nazionali. Facoltativamente possibile organizzare lo spettacolo folcloristico durante la cena. Pernottamento in hotel.

    DAY 9 - 18 Agosto
    Dopo colazione trasferimento in aeroporto per i voli di rientro in Italia

Tipologia:

  • Viaggio fotografico

Incluso:

  • Accompagnamento e supporto fotografico di fotografo professionista italiano.
    Tour in minibus Mercedes Sprinter con 14 posti con aria condizionata con driver professionista.
    Guida locale parlante inglese
    7 pernottamenti come descritto nel programma (hotel, guesthouse, yurta)
    Pensione completa (colazione, pranzo, cena).
    1 l acqua/gg durante il viaggio
    Show privato della caccia con aquila
    Show pubblico della caccia con aquila durante il Festival delle Aquile
    Show dei cavalieri a Son-Kul
    Show musicale dei musicisti kirghizi
    Dimostrazione della produzione della yurta
    Dimostrazione della produzione dei tappeti
    Assicurazione sanitaria e medico bagaglio standard

Non Incluso:

  • Volo internazionale
    Assicurazione annullamento viaggio
    Bevande ai pasti
    Mance e gratuità
    Spese personali
    Sacco a pelo (caldamente consigliato)
    Ogni voce non menzionata in INCLUSO

Pernottamento:

  • 7 pernottamenti come descritto nel programma (hotel , guesthouse, yurta). Negli hotel le camere avranno i servizi privati in camera, nelle guesthouse potranno essere condivisi. Nelle yurte i servizi sono esclusivamente condivisi all'esterno, nello spirito delle popolazioni locali.
    Pensione completa (colazione, pranzo, cena). 1 l acqua/gg.
    Camere singole possibili solo negli hotel e su disponibilità nelle guesthouse. Costo EUR 120

Trasporti:

  • Veicolo minibus Mercedes Sprinter con 14 posti con aria condizionata con driver professionista.

Attrezzature:

  • Per questo viaggio non è richiesto un particolare livello fotografico ed è possibile partecipare con qualsiasi tipo di attrezzatura. Tuttavia per ottenere i risultati migliori, consigliamo la conoscenza di base per l’utilizzo di una macchina fotografica e un corredo minimo costituito da un corpo macchina digitale con obiettivi intercambiabili: tutte le focali da 18/20 mm a 200mm saranno utilizzate. E’ inoltre consigliabile essere muniti di un buon treppiede, batterie di scorta (power bank utile) ed uno zaino fotografico per il trasporto dell’attrezzatura. Non dimenticate di portare con voi le schede di memoria, il caricabatterie, i cavi di collegamento ed una chiavetta USB.
    Con noi non sarà più necessario il computer portatile: tutte le review scatti verranno effettuate successivamente al viaggio direttamente con il fotografo su piattaforma Zoom

Clima, documenti e consigli utili:

  • VACCINAZIONI E CONSIGLI SANITARI : Non sono richieste vaccinazioni obbligatorie, è consigliabile portare con se i principali medicinali soprattutto per prevenire problemi intestinali, unitamente ad antibiotici ad ampio spettro. Utili degli integratori salini, spray per le zanzare e crema solare ad alta protezione.

    ABBIGLIAMENTO: estremamente comodo ed informale. Ideale abbigliamento da montagna estivo a strati, saranno possibili temperature anche di 30 °C di giorno e vicine allo zero di notte. Possibile vento anche forte. Creme solari ad alta protezione per viso e labbra raccomandate, così come occhiali da sole di grado 4

Importante:

  • COVID-19: LE NOSTRE POLICY PER PARTIRE IN SICUREZZA
    Tutte le informazioni sulla situazione Covid in Kirghizistan si trovano al link VIAGGIARE SICURI del Ministero degli Esteri. L'iscrizione al viaggio prevede l'accettazione implicita integrale delle policy vigenti. Eventuali significative modifiche a queste policy in data successiva alla sottoscrizione del viaggio che rendessero di fatto impossibile la partecipazione potranno dare diritto alla cancellazione gratuita da parte dei partecipanti e al rimborso integrale dell'acconto versato. In caso di improvvisa cancellazione sono previste ampie polizze Covid-risk. Se il fotografo indicato non fosse disponibile il viaggio si terrà con altro professionista.

Come prenotare:

  • 1. acconto € 250 a Namaa Travel Photography all'iscrizione. L'acconto di iscrizione è interamente rimborsabile in caso di cancellazione del viaggio oppure impossibilità a partecipare causa restrizioni internazionali nuove, diverse ed imprevedibili al momento della sottoscrizione.
    2. acconto € 500 a Princess Tour alla conferma del viaggio e prenotazione voli.
    Saldo a Princess Tour a 40 gg dalla partenza.
    Tutte le coordinate bancarie verranno fornite direttamente su richiesta.


In viaggio con:

Daniele Bellucci

Vai al profilo

Contattaci

Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato sulle nuove iniziative di Namaa Travel Photography? Lasciaci il tuo indirizzo eMail, potrai cancellarti in ogni momento.

Informazioni / Iscrizione

Un membro del nostro staff ti rispondera al più presto.


* Campi obbligatori

Dichiaro di aver Letto l'Informativa sulla Privacy ed Accetto le Condizioni.


© 2023 Indaco Web Solutions - Nicola Demegni p.iva 05216900281 - Privacy Policy e Cookie policy -